venerdì 23 gennaio 2015

Zuppa di segale e lenticchie


Un mese, un mese di assenza dal blog, mai prima d'ora si era vista una cosa simile... va bene, non la faccio tanto lunga, ci tengo solo a dirvi che non sono finita addormentata dietro ad un cespuglio dopo aver bevuto tutto il limoncello! 
Sono solo stata un pochino pigra, niente di straordinario. 
Riparto con una rassicurante zuppa di lenticchie, quanto mi piacciono, ne potrei mangiare montagne: lenticchie di tutti i colori e per tutti i gusti! Le ho abbinate ad un prezioso cereale delle antiche tradizioni, la segale, quello che vedete qui è coltivato non lontano da casa mia dagli immancabili amici della Cascina Escuelita.


Ceramica fatta a mano MANITERRA

Ingredienti:
200 gr. lenticchie rosse non decorticate
80 gr. segale
1 patata 
1 cipolla 
1 mazzetto di erbette (bietoline)
1 cucch. dado vegetale
curcuma
acqua q.b.
Cuocere la segale in pentola a pressione per 30 minuti con poca acqua, aprire* ed aggiungere le lenticchie ammollate dalla sera prima, la patata a tocchetti, la cipolla tritata, dado, poco sale, curcuma a piacere e riportare la pentola in pressione, cuocere altri 20 min. dopo il fischio. Aggiungere le erbette tritate e cuocere 5 minuti con coperchio ordinario (non in pressione), servire ed aggiungere a piacere nel piatto olio Evo e pepe. Lo sapete che il pepe accentua le proprietà benefiche della curcuma?

* per aprire velocemente la pentola a pressione, mettere la pentola sotto un getto di acqua fredda, in pochi secondi avrete accesso alla vostra preparazione  ; )