mercoledì 26 febbraio 2014

Radicchio, "focaccia" di mais e crema di borlotti...al radicchio


Yepa Yepa, arriba arriba! Sempre all'ultimo momento, ma ci sono. E come si fa a non partecipare alla raccolta di ricette di Salutiamoci che questo mese ha per protagonista il radicchio?


Il blog ospitante è quello di Lucrezia di Peanut in Cookingland, una persona a me molto cara. E' simpatica, sincera e coinvolgente e naturalmente un'ottima cuoca, da lei troverete ricette vegane (e vegetariane) raffinate e gustose.


"Focaccia" di mais
500gr. Farina di mais e grano saraceno (ovvero taragna)
0,650 Lt. di acqua
La dose indicata era 2 Kg. + 2,5 Lt. di acqua, io ho diviso per 4 e arrotondato i lrisultato della quantità di acqua essendo la mia farina molto grezza, come si vede.
Portare l'acqua a ebollizione, lasciare che bolla decisa e versarla sulla farina, mescolare in modo che la farina incorpori tutta l'acqua, stendere in una teglia unta d'olio e cuocere a 180° per un'ora. Questa farina era particolarmente rustica, macinata grossa grossa, ha reso la focaccia molto croccante e le ha dato questo aspetto che il mio compare ha definito "medievale", ci siamo immaginati una fetta di focaccia riposta nel tascapane. Questo solo per dire che una farina macinata un po' di più andrà benissimo. 

Radicchio:
Una parte di radicchio l'ho semplicemente ripassato in padella da una parte e dall'altra, ottimo anche senza condimento, oppure con un filo d'olio.
Radicchio per la zuppa:
L'altra parte l'ho tagliata a striscioline sottili, e versato in padella dove soffriggeva in olio Evo mezza cipolla con una foglia di alloro, girata, salopepata, e vi ho versato 2 dita di vino rosso (facoltativo), lasciato evaporare, cotto ancora 5 min. e spento.


Zuppa di fagioli borlotti
300 gr. fagioli borlotti
1/2 cipolla (o 1 piccola)
 2 foglie di alloro
Ammollare i fagioli la sera prima, sciacquarli per bene e metterli in pentola pressione con l'acqua che li ricopre, più un pochino. Cuocere per 40 min. dal fischio. Togliere le foglie di alloro, frullare la cipolla con i fagioli, lasciandone una parte intera. Impiattare la zuppa nella ciotola con il radicchio saltato in padella ed inzupparvi le fettine di focaccia di mais.
Tutti gli ingredienti sono Bio.


Scoperta dell'acqua fredda: lo sapevate che per aprire velocemente la pentola a pressione senza creare una sauna (odorosa) in cucina basta metterla sotto il getto dell'acqua fredda e dopo pochi istanti potrete aprirla?






Queste ceramiche sono fatte a mano dalla mia amica Chiara di Maniterra, nel suo laboratorio si possono trovare maioliche, gres, porcellana e oggetti eseguiti con tecnica Raku. 
Le devo ancora commissionare un paio di piatti personalizzati per il blog, ho un'ideuzza. 
Veramente mi piacerebbe farli con lei, così decido mano a mano e mi diverto anche un po' con la terra, ma mi sono dimenticata di comunicarle la mia idea geniale...chissà cosa ne penserà lei? 
Vi terrò aggiornati.

13 commenti:

  1. Cincia, vengo a pranzo da te, non accetto rifiuti, è bene che tu lo sappia!!!
    Sandra

    RispondiElimina
  2. Focaccia mediovevale ahahaha ! Ma rende bene l'idea della rusticità, consistenza e sapore che amo molto !

    RispondiElimina
  3. ciao cara una bella preparazione, il crostino di polenta è molto invitante ;)

    RispondiElimina
  4. Carissima ma che mi dici mai??! ^_^" mi metti in imbarazzo! Grazie mille, anche per aver mandato questa buona e sana ricettina a Salutiamoci, quella focaccina deve essere deliziosa :*

    (il commento era arrivata, solo che non essendo a casa non avevo potuto pubblicarlo..mi spiace avertelo dovuto far scrivere due volte!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e scusa tu, mi ero completamente dimenticata che c'è l'approvazione da te ; )

      Elimina
  5. un bel pasto completo che si armonizza con il sapore del radicchio

    RispondiElimina
  6. Che buonissimo piatto unico! Gli ingredienti li amo tutti e poi... la focaccia che hai fatto è fantastica, mi piace molto per la sua rusticità ;) Bellissime anche le ceramiche della tua amica, andrò a farle visita. Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima. Farò sapere alla mia amica del tuo apprezzamento, sai com'è questi artigiani non bazzicano tanto su Internet...e fanno anche bene ; )

      Elimina
  7. Ma io mi sono persa davvero questa prelibatezza????? Naaaaaaaaaaaa..... imperdonabile!!
    Grande Su!!

    RispondiElimina